Neurochirurgia

Neurochirurgia

Medico Chirurgo Neurologo


Giorni lavorativi: Martedi - Giovedi - Venerdi 15:00 -19:30


La Visita Neurochirurgica

La prima visita Neurochirurgica consiste in una visita in cui si presenta il caso con caratteristiche di patologia neurochirurgica cranica o spinale, si valuta se vi sia una indicazione ad intervento chirurgico o ad altre terapie, se siano necessari altri tipi di esami o se vi siano già segni, sintomi e dall’ analisi della radiologia se vi sono le indicazioni chirurgiche, si spiega il tipo di patologia e si spiega eventuale intervento chirurgico.

 


Quali sono i sintomi più comuni che portano ad una prima visita neurochirurgica?

Di solito la patologia spinale è quella che porta maggiormente a visita neurochirurgica.

Vi sono poi problematiche legate ad incidentalomi cioè a riscontro occasionale di patologia neurochirurgica tramite un esame neuroradiologico fatto per altri motivi clinici e per cui si riscontra una problematica neurochirurgica senza evidenza clinica.

I sintomi più comuni sono:

  • dolore dorso lombare acuto e cronico
  •  sciatalgie
  • cruralgie
  • claudicatio neurogena
  • cervicobrachialgia
  • problematiche di instabilità
  • paraparesi ingravescenti
  • cefalea tensiva
  • blocchi lombari
  • deficit dei nervi cranici che includono deficit del VII nc
  • deficit dell’udito
  • trigeminalgia grave
  • diplopia
  • anosmia
  • afasia
  • sincopi
  • esiti di traumi cranici
  • dolore dorso lombare dopo traumi
  • confusione mentale e disorientamento spazio temporale
  • atassia
  • rallentamento ideomotorio
  • incontinenza urinaria neurologica
  • cefalea ingravescente e continuativa
  • incidentalomi
  • formicolii alle mani notturne